martedì 12 agosto 2014

Na-no Na-no, mio capitano!

La morte di Robin Williams è una di quelle notizie che mai avrei voluto leggere. Ho solo voglia di urlare no!!!



Non ho mai imparato a salutare come Mork...


... e della guerra del Vietnam conosco solo la colonna sonora trasmessa da un DJ strampalato e i racconti di Forrest Gump.


Non fosse stato per L'attimo fuggente, sarei ancora convinto che la poesia è cosa per adolescenti.

 

Forse è vero che viviamo addormentati...


... in attesa di qualcuno che si accorga di quanto siamo meravigliosi...


... e che basta un solo pensiero felice per poter volare!


Vivere, vivere davvero, e non attaverso conoscenze di seconda mano...


... scoprendo così che il pensiero è reale tanto quanto le cose di cui sono frutto...


... e che siamo parte del tutto.



Per te è arrivata davvero la parola fine?
 Non voglio crederci
Ho ancora la musica nel cuore! 
Perché la musica è tutta intorno, basta ascoltare.

Na-no Na-no, mio capitano!

m.c.