lunedì 20 ottobre 2014

Rainer Malkowski - Lo so

Lo so
che tutto è già stato descritto:
l’amore, l’odio, l’ira e il dolore.
Lo so.

Lo so
che ogni parola ha infiniti padroni:
morti e vivi, sinceri e falsi.
Lo so.

Ma so anche
che a nessun altro è dato di vivere me stesso.
Ecco perché a nessuno concedo
di parlare al mio posto.
 

Rainer Malkowski

Autoritratto, ©Massimiliano Cerreto